Ricetta Cocktail Planters’Punch

Ecco l’isola che non c’é. Il Planter’s Punch è un long drink caraibico, a base di rum scuro. Secondo il libro “Dans bon vivant’s companion” del 1933 questo cocktail è stato inventato dal barman dell’Hotel Planter a St. Louis, Missouri, da qui il nome. Secondo altri questo drink è nato in Giamaica nel 1879 e tuttora è uno dei preferiti a Kingston.

La parola “Punch” deriva da “Panch”, che in indiano significa cinque, ed una bevanda alcolica arrivata nei Caraibi grazie ai marinai delle navi mercantili inglesi che la scoprirono durante i viaggi in India.

Cinque sono gli ingredienti di questo drink. Ogni isola caraibica ha una sua versione del Rum Punch. Il Planter’s Punch è formato da: rum scuro, succo di limone, succo d’arancia, succo d’ananas e sciroppo di granatina.

  • Dosi: 1 Persona
  • Tempo di preparazione:
  • Cucinare:
  • Difficoltà: Media
Ingredienti Planters’Punch
Quante porzioni?
Ingredienti
  • 4.5 cl Rum Scuro
  • 3.5 cl Succo d’Ananas fresco
  • 2 cl Succo di Limone fresco
  • 1 cl Sciroppo di Granatina
  • 3 gocce di Angostura
Per finire
Informazioni nutrizionali
Metodo di preparazione Planters’Punch

 

  • Segna come completo

    Versare tutti gli ingredienti, ad eccezione del Bitter, in uno shaker con ghiaccio.

    Shakerare e servire in un bicchiere capiente, riempito con ghiaccio.

    Aggiungere l’Angostura alla fine. Guarnire con uno spicchio di ananas e una ciliegia.

Redazione ApeTime
Scritto da

ApeTime è un sistema di portali digitali e profili social dedicati a Bar, Ristoranti e Hotel che propongono Cocktail, Aperitivi, Food, Beverage, Hospitality e a tutte le aziende fornitrici del settore Ho.Re.Ca.

previous thumbnail
Ricetta precedente
Pina Colada
Prossima ricetta
Porto Flip
next thumbnail
Magazine
Bar e Locali
Ricette
Fornitori